Language:

Eventi Locali

FESTA DELL’OLIO

San Quirico D'Orcia - Horti Leonini

San Quirico in festa con l’oro verde. Una vetrina d’eccellenza si apre nel primo week end di Dicembre in prossimità della festività dell’8 per il pregiato olio novo di San Quirico. Per la durata della manifestazione stand gastronomici e degustativi animeranno il borgo senese allietato anche da spettacoli folkloristici itineranti. Durante tutto il periodo della festa i ristoranti della città prepareranno menù con ricette tradizionali, mentre nelle vie del centro storico i produttori locali di olio, allestiranno stand con bracieri per offrire ai visitatori la bruschetta condita con l’olio nuovo.

FESTA DEL BARBAROSSA

San Quirico D'Orcia - festa barbarossa

La rievocazione storica, che si celebra il terzo week end di Giugno a San Quirico d’Orcia, è un vero e proprio tuffo nel medioevo. L’episodio cui la festa fa riferimento è il passaggio e la permanenza nel territorio sanquirichese nell’anno 1155 di Federico I di Hohenstaufen, detto Barbarossa. Alla manifestazione partecipano numerosi personaggi in costume d’epoca in rappresentanza dei quartieri in cui è suddivisa San Quirico, che al termine dell’incontro sfilano per le vie cittadine recandosi nella parte alta degli Horti Leonini, luogo di contesa per le gare di sbandieratori ed archi. Tutto ciò si svolge accompagnato da un intenso spettacolo di suoni e colori.
Durante le due giornate di festeggiamenti, spettacoli medievali, di falconeria e taverne medievali con piatti tipici della tradizione gastronomica locale, nei quattro quartieri.

BRAVIO DELLE BOTTI

Bravio

Il Bravìo delle Botti è la sfida tra otto contrade dislocate tutte lungo il centro storico cittadino, che si contendono un panno dipinto, facendo rotolare delle botti di circa 80 Kg ciascuna, lungo un percorso in salita di oltre un chilometro. Il percorso della gara si snoda tra le suggestive vie del centro storico della città poliziana fino all’arrivo situato sul sagrato del Duomo in Piazza Grande. – See more at: http://www.braviodellebotti.com/#sthash.ZJiRSlGc.dpuf

SAGRA DEL TORDO

Sagra_del_Tordo

Risale alla lontana, lontanissima Domenica 16 Novembre 1958 la prima edizione della Sagra del Tordo a Montalcino. È dunque un evento dal sapore del tutto speciale quello che si svolgerà nello splendido centro senese l’ultimo fine settimana di ottobre; il ricco, ricchissimo programma prevede non solo la degustazione dei celebri tordi arrosto, ma anche una sfida al tiro con l’arco tra i Quartieri di Montalcino, accompagnata da cortei storici con gli splendidi costumi medievali, Borghetto (bianco e rosso), Pianello (bianco e blu), Ruga (giallo e blu) e Travaglio (giallo e rosso ).

IL PALIO

Festa_fiori_Pienza

Il territorio della Città è diviso in diciassette Contrade con dei confini stabiliti nel 1729 dal Bando di Violante di Baviera, Governatrice della Città.
La corsa del Palio è preceduta da un corteo (Passeggiata Storica) a cui prendono parte oltre 600 figuranti in rappresentanza delle 17 Contrade e di istituzioni della antica Repubblica di Siena. Il corteo parte dalla Piazza del Duomo nelle prime ore del pomeriggio, e si snoda per alcune vie del centro cittadino prima di sfilare nella Piazza del Campo.
Le 10 Contrade partecipano alla corsa del Palio con un cavallo che viene loro assegnato per estrazione a sorte da una rosa di cavalli selezionati tra quelli fisicamente idonei.

FESTA DEI FIORI

Festa_fiori_Pienza

Si svolge nel secondo fine settimana di maggio e prevede una mostra di piante e fiori lungo le vie di tutto il centro di Pienza. Alla manifestazione sono presenti numerosi espositori provenienti da tutta Italia.
Solitamente la manifestazione “Pienza e i fiori” viene affiancata anche dall’apertura straordinaria di alcuni giardini a Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia e Chianciano Terme. A Pienza è possibile visitare il giardino pensile di Palazzo Piccolomini e Sant’Anna in Camprena; a Radicofani il parco pubblico Bosco Isabella; a San Quirico d’Orcia gli Horti Leonini e il Giardino delle Rose.

MUSICA NEGLI HORTI

San Quirico D'Orcia - Horti Leonini

Eventi musicali eseguiti da artisti di rilievo internazionale in contesti paesaggistici e monumentali di indiscusso valore: tra i vari, il secentesco Palazzo Chigi, la celeberrima chiesa Collegiata a San Quirico d’Orcia con il suo prezioso organo del 1607 e, per la prima volta, l’antica Pieve di Corsignano e Palazzo Simonelli Santi a Pienza, luoghi solitamente non aperti al pubblico, senza dimenticare la ineguagliabile vista sulla valle e sulla chiesina di Vitaleta da Poggio Manzoli, resa celebre dal film di Ridley Scott “Il Gladiatore”, che sarà la cornice dell’ormai tradizionale concerto al sorgere del sole. Come sempre la musica non sarà l’unico ingrediente del Festival: parte integrante del programma saranno anche i corsi di cucina, che approfondiranno il tema della tradizione gastronomica toscana più autentica e la degustazione del vino Orcia DOC giustamente definito “Il vino più bello del mondo”! Una festa dunque non solo per l’udito, ma anche per gli altri sensi e un invito a conoscere non solo le bellezze architettoniche, paesaggistiche e musicali, ma anche le tradizioni gastronomiche ed enologiche che caratterizzano nel profondo l’identità di un territorio unico e prezioso.

FESTA DELLA BIRRA

villaggiodellabirra

Nella prima settimana di Settembre a Buonconvento si svolge il Villaggio della Birra. Festival internazionale dei piccoli birrifici che dal 2006 porta alla Fattoria di Piana i maestri birrai da tutto il mondo.
Si potranno assaggiare le migliori produzioni italiane ma anche le birre dal Belgio, dagli Stati Uniti, dall’Inghilterra, dal Canada e dai Paesi Bassi, con un focus speciale sull’emisfero australe, in particolare sulle birre della Nuova Zelanda.
In programma laboratori di degustazione con esperti, abbinamenti insoliti con il sigaro toscano, stand gastronomici, beershop, musica dal vivo e spettacoli di artisti di strada.
Per il programma completo: www.villaggiodellabirra.com